Università degli Studi di Napoli Federico II


Scuola di Specializzazione in

Biochimica Clinica

 

 

PREMESSE

LA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BIOCHIMICA CLINICA viene fondata nel 1980 dal Prof. Francesco Salvatore Ordinario di Biochimica Clinica, con il nome di "Biologia Clinica" aperta solo ai laureati in Medicina e Chirurgia. Nell'A.A. 1991/92 la Scuola cambia denominazione in Scuola di Specializzazione in " Biochimica e Chimica Clinica" e nel 1999 in Scuola di Specializzazione in "Biochimica Clinica". Alla scuola si accede con concorso di ammissione annuale per titoli ed esami indetto con decreto del Rettore. La durata del corso è attualmente di 5 anni .Ad oggi i titoli di studio previsti per l'accesso alla Scuola sono i seguenti:
Laurea magistrale appartenente alle classi LM41 (Medicina e Chirurgia), LM6 (Biologia), LM7 (Biotecnologie agrarie) (con i requisiti curriculari richiesti dal Decreto 11.11.2011) LM9 (Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche), LM13 (Farmacia e Farmacia industriale), LM54 (Scienze chimiche), LM61 (Scienza della nutrizione umana), ovvero laurea specialistica appartenente alle classi 46/S (Medicina e Chirurgia), 6/S (Biologia), 7S (Biotecnologie agrarie), (con i requisiti curriculari richiesti dal Decreto 11.11.2011), 9S (Biotecnologie Mediche, veterinarie e farmaceutiche), 14/S (Farmacia e Farmacia industriale), 62/S (Chimica), 69/S (Scienza della nutrizione umana), (o diploma di laurea conseguito ai sensi degli ordinamenti previgenti al DM 509/99 in: Medicina e Chirurgia, Scienze biologiche, Farmacia, Chimica e Tecnologie farmaceutiche, Chimica, Biotecnologie mediche, Biotecnologie veterinarie, Biotecnologie farmaceutiche.
Con il Decreto Rettoriale n. 83, del 20.01.2010, la Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica è compresa nelle Scuole di Specializzazione
dell'Area dei Servizi Clinici, sotto-area dei Servizi Clinici, Diagnostici e Terapeutici, Classe della Medicina Diagnostica e di Laboratorio.
Attualmente la Scuola è diretta dalla Prof. Giuliana Fortunato, ordinario di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica della Università degli Studi di Napoli "Federico II", ed è incardinata, ai sensi della Legge 240/2010, nel Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche della Scuola di Medicina, Università degli Studi di Napoli "Federico II" (
http://dmmbm.dip.unina.it/, www.ssbc.unina.it).
La Scuola
afferente all'Università degli Studi di Napoli Federico II è sede capofila ed è aggregata con le sedi dell'Università degli Studi di Bari "A. Moro" (Coordinatore Prof. Tiziana Cocco); Università degli Studi di Catanzaro "Magna Grecia" (Coordinatore Prof. Giuseppe Parlato) e Seconda Università degli Studi di Napoli, Coordinatore (Prof. Alfonso Giovane).
La Scuola offre le seguenti prospettive professionali: 

 

 

  • -  Accesso ai ruoli di dirigenza nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale

  • -  Accesso ai laboratori diagnostici di Medicina di Laboratorio e di Biologia Molecolare Clinica (Direzione e/o

    collaborazione)

  • -  Accesso alle attività di Specialistica Ambulatoriale nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale

  • -  Accesso alle industrie in campo Farmaceutico e Diagnostico (attività di ricerca di base ed applicata: sviluppo di

    kit diagnostici, programmi di controllo di qualità, etc.)

  • -  Accesso alle industrie in campo Biotecnologico

  • -  Consulente tecnico nel campo della Medicina di Laboratorio per enti pubblici e privati (tribunali, ecc.)

    OBIETTIVI GENERALI

    La Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica ha lo scopo di formare specialisti (medici e laureati in altre discipline scientifiche: Scienze Biologiche, Chimica, Farmacia, Chimica e Tecnologia Farmaceutica, Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche) nell'area della Medicina di Laboratorio e della Diagnostica Biochimico- Clinica e di Biologia Molecolare Clinica (genetica-molecolare), fornendo qualificazione professionale specifica nei suddetti campi e competenze nell'organizzazione del laboratorio clinico e nelle sue integrazioni con la medicina Clinica.

    Il percorso formativo dei singoli iscritti prevede attività teoriche e pratiche che coinvolgono le seguenti aree: Attività di Ambulatorio, Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica, Biochimica Clinica separativa, Proteinologia Clinica, Ematologia di laboratorio (inclusa la citofluorimetria), Microscopia e Citologia Clinica, Microbiologia e Virologia Clinica, Biochimica Cellulare e Colture Cellulari, Laboratorio di Grandi Automazione Analitiche (Spettrometria di massa, etc), Endocrinologia ed Oncologia di Laboratorio, Immunologia Diagnostica, Farmacologia Clinica e tossicologia, Marcatori tumorali, Ormonologia Clinica.

    Inoltre il percorso formativo prevede un Tronco Comune con le Scuole di Specializzazione di Anatomia Patologica, Patologia Clinica, Microbiologia e Virologia rendendo la formazione della Scuola praticamente completa nell'area della Medicina di Laboratorio. Gli iscritti a codesta Scuola svolgeranno, pertanto, parte della attività professionalizzante presso le strutture del Tronco Comune.

     

 

ATTIVITA' PROFESSIONALIZZANTE

L'attività professionalizzante viene svolta presso la Sede Capofila, Università Federico II di Napoli, in particolare presso i laboratori del DAI di Medicina di Laboratorio, Azienda Ospedaliera Universitaria (AOU) Federico II, ed i laboratori di Diagnostica Molecolare del CEINGE Biotecnologie Avanzate (anche ai sensi della vigente convenzione con l'AOU Federico II), oltre che presso le sedi aggregate e le strutture afferenti alla Rete Formativa. Ciascun specializzando è affidato ad un tutore che gli consentirà di svolgere un adeguato training ed acquisire le competenze tecnico sperimentali nei settori della disciplina di laboratorio applicata alla medicina.

E' prevista per gli specializzandi la turnazione presso i diversi settori professionalizzanti così come riportato nello statuto.

STRUTTURE DELLA SEDE CAPOFILA DELL'UNIVERSITA' FEDERICO II

Le attività professionalizzanti vengono svolte in strutture dell'azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, prevalentemente presso il DAI di Medicina di Laboratorio, diretto dalla Prof. P. Izzo ed in particolare presso le seguenti Unità Operative Complesse (UOC) e Unità Operative Semplici (UOS).

U.O.C. Biochimica Clinica ed Emergenze (Prof. Antonio Dello Russo) U.O.S. Emogasanalisi / Points of Care Testing (Dott. Marcella Savoia) U.O.S. Proteine Plasmatiche e Urinarie (Dott. Teresa Lupo)

U.O.C. Biologia Molecolare Clinica (Prof. Paola Izzo ) U.O.S. Tipizzazione Individuale Biologica (Prof. Nadia Tinto) U.O.C. Citogenetica (Prof. Lucio Nitsch)

U.O.C. Controllo di Qualità ed innovazione tecnologica (Prof. Paolo Arcari)
U.O.C. Ematologia di Laboratorio e indagini speciali (Prof. Patrizia Carandente Giarrusso .)

U.O.S. Diagnostica di Laboratorio di Emoglobinopatie e di Oncoematologia (Prof. Michela Grosso) U.O.C. Genetica Medica (Prof. Achille Iolascon)
U.O.C. Indagini gascromatografiche/spettrometria di massa (Prof. Emmanuele De Vendittis)
U.O.C. Medicina di Laboratorio (Prof. Tommaso Russo)

U.O.S. Centro Prelievi di Medicina di Laboratorio (Dott. Giuliana Salerno) U.O.C. Microbiologia Clinica (Prof. Giuseppe Palumbo)

U.O.S. Batteriologia e Micologia (Prof. Maria Rosaria Catania)
U.O:C Citometria, Immunologia Cellulare e dei Trapianti afferente DAI di Medicina Trasfusionale (Prof. Luigi Del

Vecchio)
Inoltre le attività professionalizzanti vengono svolte sotto la supervisione di docenti della Scuola di Specializzazione

presso laboratori di diagnostica e di ricerca:
Laboratorio per lo sviluppo di tecnologie avanzate per la diagnosi di malattie genetiche ereditarie

Prof. Giuseppe Castaldo

Laboratorio per lo sviluppo di tecnologie avanzate per l'analisi e la classificazione di popolazione microbiche

Prof. Paolo Di Nocera

Laboratorio per lo sviluppo di tecnologie innovative per lo studio di marcatori biochimici nei fluidi biologici

Prof.ssa Raffaella Faraonio 

Laboratorio per lo sviluppo ed utilizzo di tecnologie innovative nella prevenzione e diagnostica di laboratorio delle malattie cardiovascolari
Prof.ssa Giuliana Fortunato

Laboratorio per lo sviluppo di tecnologie innovative per la diagnosi di laboratorio di malattie cardiache e neuromuscolari congenite
Prof.ssa Giulia Frisso

Laboratorio per lo sviluppo di approcci tecnologici innovativi per terapia genica e cellulare

Prof. Lucio Pastore

Laboratorio per lo sviluppo di tecnologie innovative di tipo spettroscopico per lo screening e la diagnosi di malattie

Prof.ssa Margherita Ruoppolo

Laboratorio per lo sviluppo di tecnologie innovative per la diagnostica infettivologica

Prof.ssa Paola Salvatore

Completano l'offerta formativa laboratori di diagnostica e ricerca di strutture appartenenti alla rete formativa della Scuola di Specializzazione:

Strutture della rete formativa

CEINGE- Biotecnologie Avanzate s.c. a r.l.
Via Gaetano Salvatore, 486; Napoli
Area Didattica: Biologia Molecolare Clinica
Direttore e Coordinatore Scientifico Prof. Francesco Salvatore

Diagnostica di Laboratorio, IRCSS Fondazione SDN
Via Gianturco, 113, Napoli
Area Didattica: Biochimica Clinica ed Immunologia Diagnostica Direttore: Dott. Restituta Zeccolella

Dipartimento di Medicina di Laboratorio, ASL AV (ex AV 2), PO Solofra Via Degli Imbimbo n. 10/12, Avellino
Area Didattica. Biochimica Clinica
Direttore. Dott. Rosa Martino

SC di Anatomia Patologica e Citopatologia, IRCSS I.N.T. Fondazione Pascale, Via Mariano Semmola, s.n.c, Napoli 

Area Didattica: Anatomia Patologica Direttore: Dott. Gerardo Botti

S.C. Medicina di Laboratorio (ex UOC Patologia Clinica), IRCSS I.N.T. Fondazione PASCALE, Via Mariano Semmola, s.n.c., Napoli
Area Didattica: Endocrinologia ed Oncologia di Laboratorio
Direttore. Dott. Ernesta Cavalcanti

Servizio di Medicina Trasfusionale, AORN dei Colli V. Monaldi, Napoli Via L. Bianchi s.n.c., Napoli
Area Didattica: Ematologia di Laboratorio
Direttore: Dott. Bruno Zuccarelli

UOC Patologia, Microbiologia e Virologia, AORN dei Colli Cotugno , Via L. Bianchi s.n.c., Napoli
Area Didattica: Microbiologia Diagnostica
Direttore: Dott. Riccardo Smeraglia

UOC di Patologia Clincia (ex Analisi chimico Cliniche e Microbiologiche), AORN dei Colli- Monaldi; Via L. Bianchi, Napoli
Area Didattica. Patologia Clinica
Direttore : Dott. Luigi Atripaldi

-
UOC di Patologia Clinica, AORNAS, Via Tescone, Caserta
Area Didattica: Patologia Clinica Direttore: Dott. Angelo Costanzo

UOC Servizio di Genetica, PSI Elena D'Aosta, ASL NA1 Via Cagnazzi n. 29, Napoli
Area Didattica: Microscopia e Citologia
Direttore. Dott. Marisa Colantuoni

Si allega il Corpo Docente (Anno accademico 2013-2014) della Sede Capofila, Università degli Studi di Napoli Federico II 

 

 



Visualizza Docenti e Programmazione