Università degli Studi di Napoli Federico II


Scuola di Specializzazione in

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

 

 

PREMESSE

La Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile è stata fondata presso l'Università di Napoli "Federico II" dal Prof. Ennio Del Giudice e dalla Prof.ssa Carmela Bravaccio nel 2017. Il primo coordinatore della scuola è stato il Prof. Ennio del Giudice, mentre attualmente ricopre tale incarico la Prof.ssa Carmela Bravaccio. La durata del corso di specializzazione è di 4 anni.

OBIETTIVI GENERALI:

Lo specialista in Neuropsichiatria infantile deve maturare conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo della semeiotica funzionale e strumentale, della metodologia clinica, dei trattamenti farmacologici, psicoterapici e riabilitativi per poter effettuare la presa in carico globale dei soggetti affetti da patologie neuro-psichiatriche dell’età evolutiva (0-18 anni); deve conoscere le problematiche psicosociali delle malattie croniche dell’età evolutiva; deve acquisire conoscenza dei principi di tutela e promozione della salute mentale e di prevenzione delle malattie neuro-psichiche e di lotta allo stigma nell’età evolutiva; deve conseguire una approfondita conoscenza sui rapporti fra patologie internistiche o chirurgiche e disturbi mentali e sulle problematiche relative alla psichiatria di consultazione e collegamento in età evolutiva. Al fine di raggiungere gli obiettivi didattici del corso le attività formative si articolano in attività eminentemente pratiche, in attività didattiche frontali (lezioni, seminari, attività a piccoli gruppi) e in studio autonomo. Fanno parte del percorso formativo le attività pratiche in strutture sia facenti parte della rete formativa che extrarete.

ORDINAMENTO

L'ordinamento della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile prevede la seguente articolazione in Crediti Formativi Universitari

 

 

DI BASE

 

GENERALI

 

5

 

 

 

CARATTERIZZANTI

 

TRONCO COMUNE

 

30

 

 

 

 

 

SPECIFICHE

 

180

 

 

 

AFFINI

 

INTEGRATIVE ED INTERDISCIPLINARI

 

5

 

 

 

 

 

ALTRE

 

5

 

 

 

 

 

PROVA FINALE

 

15

 

 

 

 

 

TOTALI

 

240

 

 

 

 

 

PROFESSIONALIZZANTI

 

 

 

168

                                                                                              

 

STRUTTURE DI SEDE

La didattica e le attività professionalizzanti vengono svolte in diverse strutture facenti capo all'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II" definite strutture di sede:

1. Reparto di Neuropsichiatria Infantile – Edificio 11A V piano (Prof.ssa Carmela Bravaccio, Dr.ssa M. Riccio, Dr.ssa R. Siracusano) Ricovero di pazienti con specifica necessità di tipo diagnostico e terapeutico inclusi i casi che rientrano nell'emergenza psichiatrica, casi di particolare gravità di disturbi del comportamento alimentare, pazienti con disturbi di natura psichiatrica che soddisfano i criteri di farmacorsistenza.

2.Ambulatorio di Neuropsichiatria Infantile Generale (Dr.ssa E. Sarnataro, Dr.ssa G. Auricchio) All'Ambulatorio Generale di Neuropsichiatria Infantile accedono tutti i pazienti con età compresa tra i 30 giorni e i 18 anni che richiedono una prima visita Neuropsichiatrica infantile al Centro Unico di Prenotazione indipendentemente dalla diagnosi pregressa o dalla sintomatologia neuropsichiatrica attuale. L'attività dell'Ambulatorio Generale consiste nell'effettuazione di: - una prima valutazione clinica con indirizzo diagnostico a cui può seguire, a seconda dei casi, la richiesta di ulteriori accertamenti, la necessità di un approfondimento psicodiagnostico, l'impostazione di una terapia farmacologica, l’indicazione ad afferire ad uno dei nostri ambulatori specialistici o alla necessità di ricovero in regime ordinario o di Day Hospital e l’indicazione di un progetto abilitativo o riabilitativo; - visite di controllo periodiche per il monitoraggio clinico

3. Ambulatorio specialistico per il Disturbo da Deficit dell’Attenzione/Iperattività (Dr.ssa E. Sarnataro) All’ambulatorio specialistico per il Disturbo da Deficit dell’Attenzione/Iperattività accedono sia i pazienti che hanno già effettuato una prima visita presso l’ambulatorio generale ed hanno necessità di effettuare un approfondimento diagnostico in merito a tale disturbo sia i pazienti già diagnosticati che necessitano di periodico follow-up clinico con monitoraggio terapeutico. La prenotazione delle visite presso questo ambulatorio viene operata in maniera autonoma dalla nostra unità.

4. Ambulatorio specialistico per il Disturbo dello Spettro Autistico (Dr.ssa M. Riccio) All’ambulatorio specialistico per il Disturbo dello Spettro Autistico accedono i pazienti che hanno già ricevuto diagnosi di Disturbo dello Spettro autistico e che necessitano, per la complessità del quadro presentato, di un monitoraggio clinico-terapeuticonel tempo. La prenotazione delle visite presso questo ambulatorio viene operata in maniera autonoma dalla nostra unità.

5. Ambulatorio specialistico per la diagnosi precoce di Disturbo dello Spettro Autistico (Dr.ssa R. Siracusano) All’ambulatorio specialistico per la diagnosi precoce di Disturbo dello Spettro Autistico accedono i pazienti con età inferiore ai trenta mesi con sospetto di disturbo del neurosviluppo che non hanno mai effettuato una valutazione diagnostica di tipo neuropsichiatrica. La prenotazione delle visite presso questo ambulatorio può essere effettuata direttamente dai PLS che hanno in carico i pazienti contattando la nostra unità.

6. Ambulatorio specialistico per la diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento (Dr.ssa G. Auricchio) All’ambulatorio specialistico per la diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento accedono i pazienti che hanno già effettuato una prima visita presso l’Ambulatorio generale in cui viene posto il sospetto diagnostico di disturbo specifico dell’apprendimento. La valutazione di questi pazienti viene effettuata in collaborazione con i logopedisti. La prenotazione delle visite presso questo ambulatorio viene operata in maniera autonoma dalla nostra unità.

7. Day Hospital Psichiatria infantile (Prof.ssa Bravaccio, Dr.ssa R. Siracusano) Il Day Hospital in Psichiatria Infantile è incentrato sull'approfondimento diagnostico e terapeutico (mediante strategie di trattamento farmacologico e non) di casi clinici di patologie psichiatriche dell’età evolutiva severe. Le principali indagini effettuate, che variano in relazione al caso clinico, comprendono: colloqui clinici, scale di valutazione relative alle varie dimensioni psicopatologiche, indagini ematochimiche, consulenze specialistiche (tra le più frequenti quelle genetiche, cardiologiche, pediatriche), indagini strumentali (EEG, RMN encefalo, ECG), valutazione neuropsicologica, valutazione psicodiagnostica. In relazione alle esigenze terapeutiche emerse dal percorso diagnostico, si struttura un progetto terapeutico che si avvale di trattamenti abilitativi e riabilitativi (psicomotricità, logopedia, psicoterapia) ed eventualmente farmacologici.

8. Day Hospital Neurologia dell’età evolutiva (Dr. A. Romano, Dr. G. Terrone) Il Day Hospital in Neurologia dell’età evolutiva è incentrato sulla diagnosi, presa in carico e trattamento delle principali patologie neurologiche dell’età evolutiva ad etiologia complessa. In particolare il DH si dedica alla gestione delle epilessie ed encefalopatie epilettiche dell’età evolutiva,delle Paralisi Cerebrali Infantili (con approccio multidisciplinare in collaborazione con le sub-specialità della pediatria, in particolare con i colleghi della Neuro-gastroenterologia Prof. A. Staiano, Dott. E. Miele, Dott.ssa E. Scarpatoper la nutrizione artificiale mediante stomia), delle malattie neuromuscolari (in collaborazione con il Centro per le Malattie Neuromuscolari -Prof. L. Santoro, Prof. F. Manganelli, dott.ssa L. Ruggiero),delle malformazioni cerebrali complesse, e delle patologie neurologiche rare in collaborazione con la Genetica del Prof. N. Brunetti-Pierri). Le principali indagini effettuate, che variano in relazione al caso clinico, comprendono: valutazioneneurologica, pediatrica generale, indagini ematochimiche, genetico-metaboliche, monitoraggio farmaci antiepilettici, consulenze specialistiche (fisiatriche, ortopediche, gastroenterologiche,pneumologiche, audiometriche),valutazione neuropsicologica eindagini strumentali (video-EEG, RMN encefalo, studi elettrofisiologici). Al Day Hospital è inoltre collegato il servizio di Elettroencefalografia dell’età evolutiva adibito alla videoregistrazione dei pazienti della nostra unità, ma anche dei pazienti della pediatria generale, che necessitano di effettuare una registrazione video-EEG-grafica e poligrafica.

RETE FORMATIVA EXTRASEDE

La Rete formativa extrasede è composta da una serie di strutture sia di tipo ospedaliero sia dislocate sul territorio:

1. Ospedale di Salerno San Giovanni e Ruggi, Ambulatorio di Neuropsichiatria Infantile, Prof. G. Coppola

2. Santa Maria del Pozzo Dott.ssa Terracciano

3. Istituto Antoniano dott. Scuccimarra

4. Osp. Rummo Benevento (Dott. Pietro Pisano)

Visualizza Docenti e Programmazione