Università degli Studi di Napoli Federico II


Scuola di Specializzazione in

Pediatria

PREMESSA

Il Regio decreto 31 agosto 1933, testo unico delle leggi sull'istruzione superiore, stabilì che presso le Facoltà di Medicina e Chirurgia del Regno d'Italia fossero istituite le Scuole di Specializzazione.

La storia della Scuola di Specializzazione in Pediatria procede dal 1933 fino al 1982 senza grandi variazioni statutarie e didattiche. Il DPR 162/1982 concernente il riordino delle scuole dirette a fini speciali, delle scuole di specializzazione e dei corsi di perfezionamento apporta considerevoli innovazioni rispetto alla precedente normativa.

Seguendo le direttive della L. 168/89 la Scuola ha, uniformandosi alle direttive europee, la durata di quattro anni e prevede vari indirizzi nel secondo biennio. Presso l'Università di Napoli Federico II vengono attivate due scuole di Pediatria: la I diretta dal prof. S. Auricchio con gli indirizzi di Pediatria generale e di neonatologia- patologia neonatale, la II diretta dal prof. Armido Rubino con gli indirizzi di  Pediatria generale e  pediatria sociale-puericultura. L'unificazione delle due Scuole avvenuta nel 2002 ha visto succedersi alla direzione i Proff. S. Auricchio, L. Greco, A.  Rubino e R. Troncone.

Attualmente la Scuola è diretta dal Prof. Alfredo Guarino, ordinario di Pediatria della Università degli Studi di Napoli "Federico II", ed è incardinata, ai sensi della Legge 240/2010, nel Dipartimento di Scienze mediche Traslazionali dell'Università degli studi "Federico II" http://medicinatraslazionale.unina.it.

Ha una propria pagina web: www.scuolapediatria.unina.it

 

OBIETTIVI GENERALI La Scuola di Specializzazione in Pediatria ha l'obiettivo di fornire allo specializzando le conoscenze necessarie relative alle azioni, che un medico specialista, legati alle diverse età – dal neonato all'adolescente- è chiamato a svolgere per favorire la normale crescita e sviluppo. Le basi teoretiche della scuola fanno riferimento alla medicina basata sulle evidenze e alla medicina bio-psico-sociale. Vengono pertanto fornite allo specializzando informazioni avanzate sulle  cure sanitarie di pazienti pediatrici basate su  una vasta  esperienza nella gestione di condizioni patologiche diverse. Lo specialista in pediatria dovrà aver maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali relative alla fisiologia della crescita, dello sviluppo psicologico, sociale ed intellettivo del soggetto in età evolutiva ed alla fisiopatologia e clinica ed alla terapia e prevenzione farmacologiche e nutrizionali delle malattie pediatriche. Sono specifici ambiti di competenza, oltre alla pediatria generale, l'adolescentologia, l'allergologia e l'immunologia pediatrica, la bronco pneumologia pediatrica, la cardiologia pediatrica, l'endocrinologia e la diabetologia pediatrica, la gastroenterologia ed epatologia pediatrica, la nutrizione pediatrica, l'infettivologia pediatrica, le malattie metaboliche ereditarie del bambino, la nefrologia pediatrica, la neonatologia, la neurologia pediatrica, l'oncologia pediatrica, la pediatria preventiva e sociale, la pediatria di comunità, la pediatria d'urgenza e la reumatologia pediatrica. La scuola di specializzazione ha uno specifico obiettivo nella promozione della ricerca scientifica in forte collegamento con la pediatria clinica  internazionale, con medici ricercatori delle malattie dell'adulto e con ricercatori di base.  

Modalità di raggiungimento degli obiettivi formativi. La scuola di specializzazione svolge una vasta e qualificata attività clinica tra degenza ordinaria e  day hospital. Dispone di ambulatori generali e specialistici e gestisce centri di riferimento regionali di diverse malattie complesse e  rare. Gli specializzandi partecipano attivamente alle attività cliniche, inclusi i turni di guardia con il personale medico strutturato. L'attività didattica frontale include i corsi delle discipline specialistiche, i "casi clinici del mercoledì e un ampia gamma di letture, seminari e conferenze nazionali e internazionali. Il modello didattico applicato è quello del sapere, saper fare e saper essere. Le basi teoriche del modello didattico sono quelle descritte dal Pediatric Milestone project (Corraccio E, Englander R ). L'approccio didattico riconosce il valore dell'esperienza del tutor e sviluppa piani didattici che portano alla progressiva acquisizione di competenze fino all'acquisizione piena e totale di autonomia personale e professionale dello specializzando.

 

 

ORDINAMENTO

 

L'attività didattica e professionalizzante dello specializzando è strutturata secondo il sistema dei crediti formativi universitari (CFU). I CFU non sostituiscono il voto d'esame che  rimane espresso in trentesimi. Nella tabella sottostante viene riassunto il programma di formazione dei 3 anni, che rappresentano il tronco comune, e dei 2 anni successivi che sono maggiormente dedicati alle attività elettive di Pediatria Specialistica.

Distribuzione crediti

 

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

5° anno

ATTIVITA' DI TIROCINIO

Reparto (+DH / ambulatorio generale

42

42

 

22

15

Ambulatorio

 

 

 

4

4

Nido e Patologia Neonatale

 

 

24

 

 

Urgenze

2

2

8

1

1

Adolescentologia

1

1

 

2

2

Pediatria dello sviluppo

 

 

4

 

 

Subspecialità

12

12

20

 

25

Pediatria di base

 

 

8

 

 

ATTIVITA' FORMATIVE COGNITIVE

Casi clinici

2

2

2

2

2

Didattica frontale

13

13

11

11

12

Lingua/informatica

3

2

 

 

 

Ricerca/tesi

 

1

53

5

6

Totale

60

60

60

60

60

             
 

 

STRUTTURE DI SEDE INTERNE AL DIPARTIMENTO

 

U.O.C Chirurgia pediatrica (Responsabile Prof.re Alessandro Settimi) https://www.docenti.unina.it/alessandro.settimi

La UOC di Chirurgia Pediatrica, diretta dal Prof. Alessandro Settimi è strutturata su 12 letti di degenza ordinaria e 2 di DH. L' ambulatorio generale di Chirurgia Pediatrica è operativo tutto i giorni dalle 10 alle 13, tranne il venerdì. Effettua interventi sia in elezione che in urgenza interna. Vengono effettuati  circa 1500 interventi all'anno e interessano quasi tutte le patologie chirurgiche pediatriche, eccezion fatta le cardiopatie e le patologie ortopediche.

La UOC di Chirurgia Pediatrica è centro di formazione europeo per la European Association of Pediatric Endoscopic Surgery (EUPSA).

 

U.O.S. Chirurgia Mini invasiva e laparoscopia pediatrica (Prof.re Ciro  Esposito)www.docenti.unina.it/ciro.esposito

L'Unità operativa di Chirurgia Mini invasiva,  svolge attività dedicata a quelle patologie la cui terapia chirurgica può essere effettuata con metodica mini-invasiva. L' U.O.S. Chirurgia Mini invasiva dispone di una moderna attrezzatura video laparoscopica HD che permette di trattare in elezione o in urgenza le patologie renali e delle vie urinarie in retroperitoneoscopia e le patologie toraciche in toracoscopia,  con i ben noti vantaggi di minore traumatismo chirurgico, minore dolore post-operatorio e ridotta degenza ospedaliera.

La UOC di Chirurgia Pediatrica è centro di riferimento europeo della European Association of Pediatric Endoscopic Surgeons (ESPES) per la chirurgia mini-invasiva.

 

U.O.S. Urologia Pediatrica (Prof.re Antonio Savanelli)

 www.docenti.unina.it/antonio.savanelli

L'unità di Urologia Pediatrica, si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie congenite ed acquisite dell'apparato genito-urinario in età pediatrica ed adolescenziale.

Molte di queste patologie vengono trattate con metodiche endo-urologiche.

 

U.O.C. Genetica  Clinica pediatrica (Responsabile Prof.re Riccardo Troncone) www.docenti.unina.it/riccardo.troncone

L'UOC ricovera pazienti con ogni patologia pediatrica, ma in particolare bambini affetti da malattie genetiche e metaboliche,  e bambini e adolescenti con malattie del sistema nervoso centrale e periferico. Le afferiscono le UOS di Neurologia Pediatrica e Pediatria dello Sviluppo e Psichiatria Infantile. Opera su posti di degenza ordinaria e di DH. Ha il coordinamento del registro delle malattie rare e opera in stretta sinergia con il programma intradipartimentale di  Genetica Pediatrica  diretto dal Prof Strisciuglio.

 

U.O.S. Neurologia pediatrica e pediatria dello sviluppo (Prof.re Ennio Del Giudice) www.docenti.unina.it/ennio.del_giudice

L'Unità Operativa si occupa della diagnosi e cura di bambini e adolescenti con malattie del sistema nervoso centrale e periferico quali epilessie, paralisi cerebrali infantili, emicrania e sindromi emicraniche, malattie neuromuscolari, malattie neurometaboliche e neurogenetiche in generale, affezioni neurologiche nel contesto di patologie sistemiche. L'Unità Operativa si occupa anche della valutazione dello sviluppo psicomotorio mediante test specifici standardizzati.

 

U.O.S. Psichiatria infantile (Prof.ssa Carmela Bravaccio) www.docenti.unina.it/carmela.bravaccio

Nell' UOS viene effettuato un inquadramento diagnostico-nosografico dei disturbi psichiatrici a comparsa nell'età evolutiva facilitando l'intervento preventivo e clinico, integrato con le necessarie competenze in ordine all'intervento terapeutico. All' unità afferiscono il Centro di Riferimento Regionale per l'ADHD, per la prescrizione degli psicofarmaci in età evolutiva e l'ambulatorio multidipartimentale per i Distubi Specifici dell'Apprendimento

 

 

U.O.C. Genetica Medica (Responsabile Prof.re Andrea Ballabio) www.docenti.unina.it/andrea.ballabio

Il Prof. Ballabio è anche responsabile del Telethon Institute of Genetics and Medicine (TIGEM)  http://www.tigem.it/encon il quale il Dipartimento ha continui rapporti per la ricerca

 

U.O.S. Malattie Metaboliche del bambino (Prof.re Giancarlo Parenti) https://www.docenti.unina.it/GIANCARLO.PARENTI

L'UOS di Malattie Metaboliche è l'unità operativa  dell'Area Funzionale di Genetica Medica diretta dal Prof. Andrea Ballabio. A tale UOS afferisce la maggioranza dei pazienti della Regione Campania affetti da patologie metaboliche quali  la fenilchetonuria ed altre aminoacidopatie, difetti del ciclo dell'urea, malattie da accumulo lisosomiali, organicoacidemie, glicogenosi, intolleranza ereditaria al fruttosio, galattosemia.

 

 

U.O.C Immunologia pediatrica (Responsabile Prof.re Claudio Pignata) https://www.docenti.unina.it/CLAUDIO.PIGNATA

L'attività clinica che viene svolta presso la UOC di Immunologia pediatrica si caratterizza per la diagnosi e cura di pazienti affetti da Immunodeficienze congenite, endocrinopatie e patologie pediatriche di tipo generalistico.

 

U.O.S. Endocrinologia Pediatrica (Prof.ssa Maria Carolina Salerno) https://www.docenti.unina.it/MARIACAROLINA.SALERNO

L'attività clinica e di ricerca riguarda le patologie endocrine acute e croniche dell'infanzia e dell'adolescenza ed in particolare di disturbi della crescita e dello sviluppo puberale, l' intersessualità, le patologie surrenaliche, tiroidee e autoimmuni. É centro di diagnosi e cura dell'Ipotiroidismo Congenito ed è centro regionale autorizzato alla prescrizione della terapia con Ormone della Crescita.

 

U.O.C. Malattie Infettive Pediatriche (Responsabile Prof.re Alfredo Guarino) https://www.docenti.unina.it/ALFREDO.GUARINO

L'attività comprende diagnosi, ricovero e cura di bambini con malattie infettive contagiose e non,  inclusi bambini con infezioni a rischio per condizioni di base. All'UOC afferiscono la Prof.ssa E. Bruzzese e M.I. Spagnuolo e il Dott.re A. Lo Vecchio. L'attività comprende diagnosi e cura di malattie infettive gravi e complesse ed  è caratterizzata da un'alta  alta intensità di cure generalmente  in regime d'urgenza in pazienti complessi. All'unità afferiscono il Centro di Riferimento Regionale per l'AIDS Pediatrico e il Centro di Riferimento per la Nutrizione Artificiale Domiciliare.

 

U.O.S Reumatologia pediatrica (Prof.ssa Maria Alessio)https://www.docenti.unina.it/MARIA.ALESSIO

L'attività assistenziale si caratterizza per la diagnosi e la cura delle malattie reumatiche pediatriche (artrite idiopatica giovanile, lupus eritematoso sistemico, dermatomiosite, sclerodermia, vasculiti ecc.), delle febbri ricorrenti su base genetica e di altre malattie
autoinfiammatorie (febbre familiare mediterranea, S. da iperIgD, TRAPS, CINCA ecc.). La UOS è dal 2001 Centro Prescrittore per la Regione Campania di farmaci biologici e più di recente di Benzil Penicillina in età pediatrica, dal 2006 Centro di Riferimento Regionale per le Malattie Reumatiche Pediatriche e Centro Certificatore di alcune Malattie Rare.

 

 

U.O.C. Neonatologia e TIN (Responsabile Prof.re Roberto Paludetto) https://www.docenti.unina.it/ROBERTO.PALUDETTO

La UOC di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale si articola in Terapia Intensiva e Subintensiva Neonatale Patologia Neonatale, Day-Hospital e  culle per neonati sani, un ambulatorio finalizzato al follow-up dei neonati di peso molto basso e/o con problemi neurologici dimessi dal centro sino a due anni di vita ed il controllo dei neonati a rischio dimessi dal Nido e dalla Patologia neonatale durante il primo mese di vita (in continuità assistenziale). Al centro fa capo anche la coordinazione del Trasporto Neonatale di Emergenza per la provincia di Napoli e Salerno in collaborazione con l'Azienda Ospedaliera Santobono- Annunziata.

 

U.O.S. Infettivologia Neonatale (Prof.ssa Wilma Buffolano) https://www.docenti.unina.it/WILMA.BUFFOLANO

Attività di natura assistenziale e di sorveglianza realizzate sulle Infezioni Perinatali con e per gli specializzandi di Pediatria: Laboratorio di Epidemiologia e Statistica per le Infezioni Perinatali afferente alla UOS Infezioni Perinatali- DAI Pediatria : toxoplasmosi congenita, CMV congenito, Rosolia congenita, HIV esposti, sifilide congenita, HCV perinatale incluse nel Registro Infezioni Perinatali dell'Assessorato alla Sanità della Regione Campania.

 

 

U.O.C. Pediatria Generale (Responsabile Prof.re Luigi Greco) https://www.docenti.unina.it/LUIGI.GRECO

L'attività clinica e formativa è centrata sul Day Hospital e sui molteplici Servizi Ambulatoriali    (ben 16 discipline) che costituiscono sia il sistema di accesso alla Sezione di Pediatria, sia il  luogo di elettiva interazione con la Pediatria del Territorio. L'ambulatorio è dotato di un sistema di gestione informatica,  che permette di avere pazienti 'ricoverati' in Ambulatorio, cioè gestiti con successivi incontri fino a risoluzione del loro problema clinico. Il discente viene esposto ai problemi quotidiani della Pediatria, alla verifica dello sviluppo e dell'accrescimento, alla gestione delle patologie frequenti di media severità, ma anche agli aspetti socio-psicologici correlati alla salute del bambino. Il volume di accessi ambulatoriali e ricoveri in Day Hospital offre ai discenti una notevole esperienza formativa.

 

 

U.O.S. Diabetologia Pediatrica (Prof.ssa Adriana Franzese) https://www.docenti.unina.it/ADRIANA.FRANZESE                

L'attività clinica che viene svolta presso la Diabetologia pediatrica (Centro Regionale dal 1998) si caratterizza per la diagnosi e cura di pazienti pediatrici affetti da Diabete tipo 1 e 2, forme monogeniche e secondarie di diabete, ipoglicemie da iperinsulinismo e alterazioni glicemiche minori. Fa largo uso di tecnologie avanzate dei disturbi glicemici (Microinfusori di insulina, Holter, Scarico dati e sistemi integrati)..

Si caratterizza inoltre per la diagnosi e cura di pazienti pediatrici affetti da obesità esogena e sindromica con particolare riguardo alla Sindrome di Prader Willi e sostiene, per i problemi della nutrizione, i pazienti pediatrici con Disturbi del Comportamento Alimentare.

 

U.O.S. Epatologia Pediatrica (Prof.re Raffaele Iorio) https://www.docenti.unina.it/raffaele.iorio

L'UOS di Epatologia Pediatrica dell'AOU Federico II costituisce, di fatto, l'unica struttura operante in Campania per la diagnosi e cura dei pazienti pediatrici con malattie del fegato e delle vie biliari. La gamma delle epatopatie trattate è ampia ed include: epatiti virali acute e croniche; epatopatie neonatali compresa l'atresia delle vie biliari (la più comune indicazione pediatrica all'epatotrapianto); patologie primitive delle vie biliari; epatopatie genetico-metaboliche; epatopatie autoimmuni; epatopatie da farmaci e tossici; epatopatie da obesità e da celiachia; epatopatie da malattie sistemiche.

 

U.O.C. Pediatria Specialistica (Responsabile Prof.re Riccardo Troncone) www.docenti.unina.it/riccardo.troncone

La UOC di Pediatria Specialistica ricovera pazienti affetti da ogni patologia pediatrica, ma in particolare pazienti affetti da patologia gastrointestinale, epatica, respiratoria; ospita inoltre pazienti con diabete e con disturbi della nutrizione. Ad essa fanno riferimento le UOS di Fibrosi Cistica (con annesso Centro di Riferimento Regionale), Pneumologia Pediatrica, Allergologia Pediatrica, con i loro rispettivi ambulatori.

Lavora in sinergia con il Programma intradipartimentale di Endoscopia e Motilità Digestiva Pediatrica diretto dalla Prof Staiano cui fa riferimento il Centro Regionale per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali.

Gli specializzandi afferenti all'UOC hanno numerose opportunità di ricerca clinica e traslazionale in considerazione anche degli stretti rapporti con il Centro Interateneo "Laboratorio Europeo per le Malattie Indotte da Alimenti"- ELFID.

 

 

U.O.S. Allergologia Pediatrica (Prof.re Roberto Berni Canani) www.docenti.unina.it/roberto.berni_canani  

L'Unità svolge un'attività assistenziale integrata dedicata al bambino affetto da allergie o intolleranze alimentari trasferendo al letto del paziente conoscenze e tecnologie originate spesso da discipline di base per cercare di offrire sempre nuove e più efficaci strategie diagnostico-terapeutiche. Un importante risalto viene riservato alla valutazione dello stato nutrizionale dei pazienti. L'Unità è centro di riferimento nazionale ed internazionale per la diagnosi e la cura di rare patologie indotte da alimenti secondarie a difetto genetico. Éstato realizzato un sito web dedicato che opera in collaborazione con diversi Centri italiani ed esteri per favorire un moderno approccio diagnostico-terapeutico ai pazienti affetti da queste condizioni (http://www.congenitaldiarrhealdisorders.net).

 U.O.S. Fibrosi cistica del bambino (Prof.ssa Valeria Raia) https://www.docenti.unina.it/valeria.raia

La struttura semplice di Fibrosi Cistica è l'unico centro di riferimento regionale della Regione Campania per la diagnosi e cura del bambino/adolescente affetto da Fibrosi Cistica, malattia complessa ad alto impatto sociale, istituito con D.R. n.1168 del 16 Marzo 2001, in riferimento alla Legge Nazionale 548/93, con compiti di diagnosi, presa in carico a lungo termine e cura dei pazienti affetti da fibrosi cistica, ricerca sperimentale e clinica, implementazione di modelli organizzativi, informazione sul territorio e formazione di operatori sanitari, gestione del programma regionale di Screening Neonatale e consulenza genetica. Collabora con Centri di eccellenza, con associazioni di pazienti, con società scientifiche nazionali e internazionali per implementare programmi di ricerca multicentrici, con particolare riferimento allo sviluppo della ricerca clinica e di base..

 

U.O.S. Pneumologia Pediatrica (Prof.ssa Francesca Santamaria) https://www.docenti.unina.it/FRANCESCA.SANTAMARIA

Si caratterizza per la diagnosi e la cura di malattie delle vie aeree di natura congenita ed acquisita, primitive e/o secondarie ad altre condizioni quali difetti immunitari, errori congeniti del metabolismo, obesità e varie patologie di tipo generalistico del neonato, bambino ed adolescente. Le attività della UOS comprendono anche le attività del laboratorio di Fisiopatologia Respiratoria, che si caratterizza per tecnologie avanzate di diagnostica funzionale polmonare e di valutazione dell'infiammmazione delle vie aeree con metodiche non invasive (su aria espirata/ condensato dell'aria espirata). 

 

 

I LABORATORI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE TRASLAZIONALI – SEZIONE DI PEDIATRIA (Responsabile Prof. re P. Strisciuglio)

https://www.docenti.unina.it/pietro.strisciuglio

Il laboratorio si occupa della diagnostica riguardante le malattie gastrointestinali mediante l'esecuzione di diversi test (test al sudore, steatocrito fecale, breath-test, morfologia intestinale  etc.),  della diagnostica delle immunodeficienze congenite  nonchè della diagnostica delle malattie genetiche mediante esecuzione di indagini  quali cariotipo, dosaggio oligosaccaridi urinari ed enzimi lisosomiali. É attivo il laboratorio per il trasporto trans epiteliale di elettroliti con il sistema delle camere di Ussing. Il laboratorio è impegnato altresì su diversi progetti di ricerca coordinati  da docenti del Dipartimento.

 

SERVIZI GENERALI E DIAGNOSTICI DELL'AZIENDA OSPEDALIERA CHE OSPITA LA STRUTTURA DI SEDE E LA STRUTTURA COLLEGATA

 

U.O.C di Diagnostica per immagini e radioterapia presso il DAI di Diagnostica morfologia e funzionale, radioterapia, medicina legale. Ed. 20

 

 U.O.C di Biochimica Clinica ed Emergenze presso il DAI di Medicina di Laboratorio, Ed 4

 

 

RETE FORMATIVA EXTRASEDE

Descrizione della composizione della Rete formativa extrasede.

 

DIRIGENTE

STRUTTURA

INSEGNAMENTO

Ugo Vairo

Dipartimento Materno Infantile – ASL NA 1 Centro

Pediatria di comunità

Gennaro Vetrano

S.C. di Pediatria/Neonatologia/UTIN – Osp. Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli – Benevento

Pediatria Generale e Specialistica

Carmine Pecoraro

S.C. di Nefrologia e Dialisi – A.O.R.N. Santobono – Pausillipon

Pediatria Generale e Specialistica

Paolo Giliberti

U.O.C. di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale – A.O. dei Colli Monaldi – Cotugno – CTO

Pediatria Generale e Specialistica

Antonio Vitale

S.C. di Pediatria – San Giuseppe Moscati – Avellino

Pediatria Generale e Specialistica

Antonio Campa

S.C. di Pediatria d'Urgenza e P.S. – A.O. Santobono – Pausillipon

Pediatria Generale e Specialistica

Vincenzo Tipo

P.S. e Accettazione Medica – A.O. Santobono – Pausillipon

Pediatria Generale e Specialistica

Paolo Siani

S.C. di Pediatria – A.O. Santobono – Pausillipon

Pediatria Generale e Specialistica

Basilio Malamisura

U.O. di Pediatria e Assistenza Neonatale – P.O. di Cava de' Tirreni

Pediatria Generale e Specialistica

Luigi Martemucci

S.C. di Pediatria – A.O. Santobono – Pausillipon

Pediatria Generale e Specialistica

Vincenzo Poggi

Roberta Migliorati

Strutture Complesse di Ematoncologia Pediatrica e di Pediatria Oncologica, A.O. Santobono Pausillipon

Pediatria Generale e Specialistica



Visualizza Docenti e Programmazione