45 anni di attività della Facoltà di Medicina e Chirurgia a Cappella dei Cangiani




La manifestazione del 16 novembre 2018 tenutasi nell’Aula magna del policlinico a Cappella dei Cangiani :

  • ha inaugurata la rinnovata e ristrutturata Aula Magna che ci ospita,
  • ha ricordato i 20 anni della scomparsa di un suo illustre padre fondatore e Preside della Facoltà, a cui peraltro è intitolata proprio questa Aula, il Prof. Gaetano Salvatore
  • ha presentato un volume con centinaia di illustrazioni e di oltre 500 pagine, edito dal Coinor dell’Università Federico II che racconta la storia, dei primi 45 anni, del percorso nella didattica, ricerca ed assistenza di questo Policlinico.

Aula Magna della Scuola di Medicina e Chirurgia

PER INGRANDIRE CLICCA SU [ ] IN BASSO A DESTRA NEL FRAME
La manifestazione è stata aperta del magnifico - Rettore Prof. Gaetano Manfredi e dal- Presidente della Camera - Roberto Fico. Presenti inoltre i Rettori di molte Università, autorità del mondo istituzionale, militare e politico, i Presidi, i professori e un pubblico numerosissimo che con la sua presenza ha voluto omaggiare la storia di questo Policlinico.
La mattinata condotta da Chiara Del Gaudio iniziata con i saluti del Magnifico Rettore e del Presidente della Camera, ha poi visto la lettura di un monologo teatrale scritto e musicato da Vincenzo Cacciuttolo e Luigi Finelli sull’ultima notte di vita di Federico II a Castel Fiorentino interpretato da Peppe Servillo con l’accompagnamento dei Solis String Quartet e la magia dei disegni su sabbia, in tempo reale, dell’artista Stefania Bruno.
Programma Rai
"Uno Mattina"

PER INGRANDIRE CLICCA SU [ ] IN BASSO A DESTRA NEL FRAME
Gino Manfredi, voce tra le più note del panorama Italiano, ha letto la storia di Federico II, scritta da Luigi Finelli e Fulvio Delle Donne, tracciando le sue qualità e la sua grande curiosità per le scienze.
Al termine il Prof. Luigi Califano, presidente della Scuola di Medicina, ha tracciato il percorso nella didattica, ricerca ed assistenza del Policlinico Federiciano, ha presentato il volume: “La Facoltà di Medicina e Chirurgia a Cappella dei Cangiani.- Un percorso attraverso 45 anni di storia”, ha ricordato che: “ E’ indispensabile ricordare, ripercorrere la storia e con essa il lavoro svolto dalle numerosissime persone che vi hanno lavorato, le migliaia di medici, di parasanitari, laureati, personale amministrativo che con la loro professionalità hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo del Policlinico”. “Vogliamo lasciare una memoria storica che sia di insegnamento e slancio a continuare il percorso dei nostri predecessori in modo da tracciare quel filo di continuità indispensabile per progettare al meglio il nostro futuro” Le premiazioni ai giovani, meritevoli di ricevere un premio per essersi particolarmente distinti nella realizzazione di tesi di laurea e specializzazione sperimentali nel campo della ricerca scientifica hanno concluso la manifestazione. Al termine Peppe Servillo, accompagnato da un quartetto d’archi tra i più prestigiosi d’Italia: I Solis String Quartet, con un connubio tra tradizione e modernità in un incanto di melodia e poesia, hanno reso omaggio agli intervenuti.
  Luigi Finelli
 


Leggi anche articolo Su : Web Magazine AOU Federico II